Tatuaggio capelli e dello scalpo, dall’estetico al paramedicale

0
99
tatuaggio scalpo

Esistono diversi tipi di tatuaggio sullo scalpo, da quelli più artistici e stravaganti a quelli volti a simulare la presenza dei capelli per coprire la calvizie, parliamo quindi di tatuaggio capelli. In ogni caso, a prescindere dal soggetto realizzato, si tratta di andare a inoculare un pigmento sotto pelle dello scalpo mediante l’utilizzo di aghi e macchinari appositi.

 

Tatuaggi artistici sulla testa

Sicuramente un po’ stravaganti, ma sempre più di moda, sono i tatuaggi artistici sulla testa. Questi possono coprire interamente la superficie dello scalpo o solamente alcune zone, come la nuca o la chierica. Al contrario di quanto si potrebbe pensare, non si tratta di una moda tipicamente maschile. Sono infatti molte le donne che scelgono di rasarsi una parte di capelli, ad esempio le zone laterali vicino alle orecchie, allo scopo di realizzarvici un artistico tattoo. Un look di questo genere risulta essere particolarmente caratterizzante e specifico, adatto a chi non vuole passare inosservato. Inoltre, soprattutto nel caso delle donne, nel momento in cui si cambiasse idea a riguardo, risulterebbe relativamente semplice coprire il tatuaggio semplicemente facendo crescere i capelli.

Negli uomini invece, la possibilità di coprire il tattoo con i capelli dipende dalla situazione specifica. Spesso infatti si opta per un tatuaggio artistico sulla testa così da “decorare” le zone ormai calve. In questo caso quindi non sarà possibile far ricrescere i capelli per coprire il disegno tatuato. Nei casi invece in cui tale scelta sia presa semplicemente per seguire il proprio estro artistico, cioè casi in cui si potrebbero anche tenere i capelli lunghi ma si sceglie di rasarli proprio per tatuarsi la testa e per mostrare a tutti tale tatuaggio, allora anche la scelta del proprio taglio di capelli diventa un modo per esprimere se stessi. La combinazione tra taglio di capelli e tipo di tatuaggio che si sceglie di realizzare infatti può finire col costituire una vera e propria piccola opera d’arte.

 

Tatuaggi che simulano la presenza di capelli sulla testa

Un altro tipo di tatuaggio che può venir realizzato sulla testa, di tutt’altra natura rispetto a quelli artistici a cui si è appena fatto riferimento, è quello volto a simulare la presenza di capelli. In questo caso non verranno realizzate linee, forme e disegni, ma semplicemente centinaia di piccoli punti. Se ben eseguito, un trattamento di questo genere darà l’illusione di una naturale testa piena di capelli rasati corti in fase di crescita.

Il tatuaggio sullo scalpo volto a simulare la presenza di capelli richiede un’estrema precisione e attenzione al dettaglio. Per riuscire effettivamente a dare un effetto naturale e realistico, i puntini devono essere piccolissimi, non si devono sovrapporre, devono avere un colore credibile e, soprattutto, devono mantenere queste condizioni anche con il passare del tempo. Per queste ragioni sono stati sviluppati specifici macchinari, aghi e pigmenti che si adattassero a queste particolari necessità, oltre che specifiche tecniche di posizionamento dei depositi puntiformi di pigmento così da dare le giuste densità nelle varie zone trattate.

Questo tipo di trattamento risulta essere un’efficace e rapida soluzione per chi soffre del problema della calvizie e che, per i più svariati motivi, non desidera imbarcarsi in percorsi complessi come quello del trapianto di capelli o delle cure farmacologiche.

Link all’immagine: https://roddymcleantattooer.com/2016/07/25/head-tattoo-fuijin-and-raijin/