Minimal tattoo: idee e spunti per un genere sempre più apprezzato

197
tatuaggi minimal

Quando si tratta di dimensioni dei tatuaggi c’è chi pensa che un minimal tattoo sia meglio di uno grande e appariscente. Per questo motivo possiamo dire che i tatuaggi minimal sono una delle mode del momento.

Carini e poco appariscenti, sono tra i preferiti da donne e uomini che non amano i tatuaggi vistosi e che vogliono sulla loro pelle un simbolo, un disegno piccolo ed elegante.

Quali sono i migliori disegni per minimal tattoo? Per avere qualche idea basta guardare le gallery social. Trattandosi di una delle mode del momento, questi tatuaggi sono sempre più presenti e gli spunti che si possono avere sono molto interessanti.

Prendete carta e penna: stiamo per dare anche noi qualche suggerimento.

 

Tutto sui minimal tattoo

I tatuaggi minimal sono piccoli e poco invadenti. Chi è alla ricerca dell’idea perfetta può prendere spunto da qualche semplice suggerimento.

Il primo è quello di tenere sempre a mente che questo genere di tatuaggi è per sua natura molto elegante. Quindi i simboli per minimal tattoo sono molto semplici, realizzati con poche linee sottili e non troppi colori. Anzi, solitamente si tende a preferire il nero come unico pigmento utilizzato.

Tra i simboli più gettonati ci sono quelli scelti dalle star del web, da sempre fonte di ispirazione quando si parla di mode e tendenze.

Piccole forme geometriche, linee che intersecandosi formano volti, scritte eleganti e sottili, oggetti stilizzati: questi sono solo alcuni dei soggetti che si possono scegliere quando si opta per un tatuaggio minimale. Oggi come non mai questo è un genere di gran tendenza.

Sebbene si tratti di tattoo piccoli, il loro significato è molto intenso. Un mix di essenzialità e di eleganza in cui tutto è racchiuso in qualche semplice linea o in qualche piccola parola.

Le zone del corpo da preferire per un tatuaggio di questo tipo sono molteplici. C’è chi preferisce il polso o la caviglia, chi la nuca o il polpaccio. Trattandosi di tatuaggi non troppo grandi e molto eleganti anche alla vista non c’è una zona più indicata di altre, perché lo spazio che occupano è ridotto. Si potrà scegliere la zona in base alle proprie esigenze. C’è chi, ad esempio, per questioni lavorative potrebbe optare per una zona del corpo più nascosta e chi, invece, ha piacere a mostrare quella che può diventare una vera e propria opera d’arte.

Sì, perché se fatto con maestria un minimal tattoo può essere arte. Avere sulla propria pelle questo tipo di disegno è un valore aggiunto che dà ancora più fascino.

La tecnica tattoo fineline è sempre più richiesta ed è importante selezionare un tatuatore valido e in grado di dare personalità anche a un tatuaggio fatto apparentemente di semplici linee.